Ucraina: Saakashvili non chiederà asilo politico in Polonia dopo estradizione

Kiev, 13 feb 14:19 – (Agenzia Nova) – L’ex presidente georgiano ed ex governatore della regione di Odessa, Mikheil Saakashvili, non ha intenzione di chiedere asilo politico in Polonia. Estradato ieri in territorio polacco dal Servizio di sicurezza ucraino, Saakashvili ha spiegato di aver avuto una conversazione con i massimi rappresentanti del ministero dell’Interno di Varsavia, che lo hanno contattato al suo arrivo in aeroporto. “La prima cosa che mi hanno chiesto è stata se avessi l’intensione di domandare asilo politico nel paese, ma ho risposto che non voglio ricorrere ad escamotage per salvare me stesso”, ha affermato Saakashvili, ripreso dall’agenzia “Interfax Ucraina”. Il politico di origine georgiana è stato arrestato ieri a Kiev, vicino alla sede del suo Movimento per le nuove forze, venendo poi estradato per via aerea in Polonia. (Res)

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Powered by WPeMatico